DIRITTO DI RECESSO

Il consumatore ha diritto di esercitare il diritto di recesso. In particolare, il consumatore ha diritto di recedere senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 (quattordici) giorni di calendario decorrenti dal ricevimento del bene. Il diritto di recesso è riconosciuto in capo al consumatore in relazione a qualsiasi bene da lui acquistato sul sito www.michelegiachettigioielli.com 

MODALITA' PER L'ESERCIZIO DEL DIRITTO DI RECESSO

Il cliente che non si ritenesse soddisfatto dell’acquisto effettuato, ha diritto (D.lgs.206/2005) di recedere dal contratto entro 14gg, che decorrono dalla data di consegna della merce acquistata, dandone tempestiva comunicazione al venditore con l'invio, entro il suddetto termine, o con una comunicazione scritta a mezzo email: info@michelegiachettigioielli.com

Il cliente renderà la merce a sue esclusive spese all’indirizzo Michele Giachetti Gioielli, via Tenente Domenico Speranza,20 70032 Bitonto (BA) previo comunicazione al venditore della sua volontà di recedere dal contratto.

Qualora sia avvenuta la consegna del bene, il cliente è tenuto a restituirlo a Michele Giachetti Gioielli entro il termine di 14 (quattordici) giorni di calendario decorrenti dalla data di consegna del bene. Il bene va restituito a Michele Giachetti Gioielli completo di ogni accessorio e di tutto quanto in origine consegnato al cliente, nonché imballato nei suoi involucri originali al fine di preservarlo da abrasioni o urti accidentali che possano precluderne l'integrità. Al prodotto restituito va unita una copia della ricevuta elettronica dell'ordine. Il trasporto del reso è a carico del cliente.

Non potranno essere resi i prodotti che siano stati creati o personalizzati su richiesta.

Per esercitare il diritto di recesso è condizione essenziale l’integrità del prodotto che si desidera restituire (inclusi tutti gli accessori, parti del prodotto, garanzie, targhette, astucci etc..) per cui non deve risultare danneggiato e senza alcuna alterazione non solo del prodotto stesso ma anche della confezione contenente il prodotto (non verranno accettati segni di usura, scalfittura, abrasioni). In tutti gli oggetti spediti Michele Giachetti Gioielli  apporrà uno o più elementi di sicurezza che ne limiterà l’uso provvisorio. Di conseguenza non potranno essere resi prodotti che presentino alterazioni di tali dispositivi (fascette, adesivi coprenti etc.)

Michele Giachetti Gioielli non risponde del danneggiamento, furto o smarrimento del reso. (Il reso è sempre a carico del cliente).

In caso di rifiuto della merce al momento della consegna per motivi diversi da quelli dovuti a danneggiamento o manomissione, si intende esercitato da parte del cliente il diritto di recesso (D.lgs.206/2005), saranno a carico del cliente le spese di spedizione per la riconsegna al mittente.

Ricevuto il reso, dopo essere stato visionato e averne constatata l’integrità e la corrispondenza ai canoni indicati nelle presenti condizioni generali per il reso, Michele Giachetti Gioielli provvederà al rimborso del prezzo pagato dal cliente al netto delle spese di spedizione, di sconti e di codici coupon, nel minor tempo possibile ed in ogni caso entro 30gg dalla data in cui è venuto a conoscenza dell’esercizio di recesso. Tale rimborso verrà effettuato con la modalità di pagamento originale o tramite bonifico bancario. (Lo storno sulle carte del circuito MasterCard e Visa avverrà entro 30 giorni dalla data del pagamento). Il rimborso dei pagamenti in contanti verrà effettuato tramite bonifico bancario.

Qualora non si verifichino le condizioni che rendano valido il diritto di recesso da parte dell’acquirente, il prodotto che comunque sia stato reso rimarrà presso la sede di Michele Giachetti Gioielli a disposizione del cliente che ne deve curare il ritiro.

Michele Giachetti Gioielli ha il diritto di respingere qualsiasi prodotto restituito con modalità diverse da quelle sopra specificate, così come i prodotti per i quali non siano state integralmente pagate dal cliente le spese di restituzione, oppure non siano state rispettate le modalità e i tempi indicati per la comunicazione dell'esercizio del diritto di recesso.

Foro competente In caso di controversia la competenza territoriale inderogabile è del giudice del luogo di residenza o domicilio del consumatore se si trova in Italia.

Product added to wishlist
Product added to compare.